Torna alle news
Dicembre 19, 2018

Paloma Fantova, Karime Amaya e Yiyo Fernández in Tablao Flamenco Cordobes

Lo storico tablao di Las Ramblas riunisce Karime Amaya, Paloma Fantova e Yiyo Fernández sul palco tra i grandi artisti di fama internazionale. Flamenco Barcellona a dicembre si presenta come un mese ricco di emozioni e festeggiamenti.  Il miglior flamenco riprende Barcellona, e soprattutto il punto strategico di Las Ramblas, grazie al Tablao Flamenco Cordobes, un luogo storico fondato nel 1970 da una famiglia di artisti e che dai suoi primi anni di vita continua a mantenere l'intima e speciale essenza di un autentico tablao flamenco di barcellona. Dal 16 dicembre al 15 gennaio, Tablao Flamenco Cordobes presenta un cast formato dai ballerini Karime Amaya e Paloma Fantova, il ballerino Yiyo Fernández, i cantanti Fabiola Pérez 'La Fabi', Zambullo, Antonio Fernández e Bocaíllo e i chitarristi Eugenio Santiago, David Cerreduela e Justo Fernández.

Dicembre 19
Tablao Flamenco Cordobes

Karime Amaya, Paloma Fantova and Yiyo Fernández

La ballerina Karime Amaya fa parte della famiglia Amaya e nipote di "La Capitana" Carmen Amaya, la ballerina più famosa di tutti i tempi. Karime Amaya ha debuttato quando aveva solo 9 anni e da allora si è esibita in festival in tutto il mondo come l'Albuquerque International Festival negli Stati Uniti, Quito Flamenco Festival, Mont-de-Marsan Flamenco Art Festival in Francia, Monterrey Flamenco Art Festival o Jerez Flamenco Festival, tra gli altri. D'altra parte, Karime Amaya ha presentato il suo spettacolo in anteprima lo scorso novembre al SAT Teatre de Barcelona: La Fuente.

 

Paloma Fantova è una ballerina nata a Cadice che ha iniziato a ballare molto presto. All'età di quattro anni inizia a sentirsi flamenco nel suo corpo e all'età di otto anni vince il concorso per talenti TVE "Premios Veo Veo Veo". Paloma Fantova ha partecipato alle coreografie di Manuela Carrasco in Giappone e ha girato teatri di tutto il mondo come New York, Washington, Parigi, Londra o Il Cairo. Nel 2011 ha partecipato allo spettacolo di Joaquín Cortés "Calé" e nel 2012 alterna la sua presenza al Tablao Flamenco Cordobes con la presentazione del suo spettacolo "Sensibilidades". Paloma Fantova ha partecipato anche alle opere di Tomatito e allo spettacolo in omaggio alla grande ballerina Carmen Amaya, prodotto da Tablao Flamenco Cordobes, insieme a Karime Amaya e Pastora Galván. 

 

Insieme alle bailaoras sarà il giovane bailaor Yiyo Fernández. Nato a Badalona, in Catalogna, e figlio di genitori zingari di Jaén, El Yiyo completa la sua passione per il flamenco con una formazione in danza classica e contemporanea. Il giovane bailaor ha già raggiunto la vetta della classifica in più di 20 festival nazionali e internazionali e ha condiviso il palco con artisti del calibro di Mayte Martin, Duquende, Estrella Morente, Chicuela, Chicuela, Argentina, El Capullo de Jerez, Juan Ramón Caro, Pitingo e Miguel Poveda.

 

Ad accompagnare la danza sarà la cantaora di Cadice Fabiola Pérez 'La Fabi', che ha appena presentato il suo nuovo album 'Fruto y Flores'. La cantaora ha lavorato nella compagnia di Cristina Hoyos e ha condiviso il palco con artisti come Farruquito, Antonio Canales, Farru, El Carpeta, La Faraona, Arcángel e Diego el Morao. Ha anche partecipato alla registrazione di album con Enrique El Extremeño, Manuel Parrila e Antonio Rey.

Tablao Flamenco Cordobes - Flamenco en Barcellona

Fondato nel 1970 da una famiglia di artisti (Luis Adame e Irene Alba), il Tablao Flamenco Cordobes si caratterizza fin dai suoi inizi per la grande qualità dei suoi artisti (Camarón de la Isla, Farruco, Tomatito o Bambino sono solo alcuni dei nomi che sono passati attraverso il palcoscenico della Rambla durante questi primi anni). Il Tablao Flamenco Cordobes è diventato un punto di riferimento per la cultura del flamenco a Barcellona. Sia gli artisti che i dilettanti conoscono il livello dei loro tablai e oggi è uno degli epicentri del flamenco. Con la celebrazione del suo 40° anniversario nel 2010, la Fundación Tablao Flamenco Cordobés è stata creata con l’obiettivo di rivalutare le fondamenta della cultura flamenca, cosa che dimostra la continua evoluzione di uno spazio artistico che sta già preparando il suo 50° anniversario per il 2020.

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

Si può anche essere interessati

show

Scopri la storia di Tablao Flamenco Cordobes

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.