Torna alle news
Luglio 31, 2019

Il giovane talento si incontra in Tablao Flamenco Cordobes a Barcellona con El Carpeta e El Tete

Barcellona si prepara per un agosto pieno di flamenco attraverso un appuntamento con i più giovani talenti. Il Tablao Flamenco Cordobes, la storica sede storica delle Ramblas a Barcellona, dal 1° al 15 agosto mette in scena lo spettacolo "Joven Talento Flamenco" con due dei grandi giovani flamenco di oggi: Manuel Fernández Montoya (El Carpeta) e Ricardo Fernández Ribas (El Tete). El Carpeta ed El Tete saranno accompagnati durante lo spettacolo dalla bailaora Sara Barrero, la cantaora Davinia Jaén, i cantaores Manuel de La Nina, Luis de La Fefa e Antonio Campos "Bocaíllo" e i chitarristi David Cerreduela, Israel Cerreduela e Justo Fernández "Tuto".

Luglio 31
Tablao Flamenco Cordobes

Barcellona si prepara per un agosto pieno di flamenco attraverso un appuntamento con i più giovani talenti. Tablao Flamenco Cordobes, lo storico locale storico delle Ramblas di Barcellona che sta già preparando il suo 50° anniversario per il prossimo anno 2020, programma lo spettacolo “Joven Talento Flamenco” tra il 1° e il 15 agosto con due dei grandi giovani flamenco di oggi: Manuel Fernández Montoya (El Carpeta) e Ricardo Fernández Ribas (El Tete). I bailaores saranno accompagnati durante lo spettacolo dalla bailaora Sara Barrero, la cantaora Davinia Jaén, i cantaores Manuel de La Nina, Luis de La Fefa e Antonio Campos “Bocaíllo” e i chitarristi David Cerreduela, Israel Cerreduela e Justo Fernández “Tuto”.

 

Il sivigliano Manuel Fernández Montoya, conosciuto artisticamente come El Carpeta, è uno dei più importanti e rinomati giovani ballerini del mondo. Sotto l’influenza di suo nonno, “Farruco” e dei suoi fratelli maggiori “Farruquito” e “Farru” (quest’ultimo sarà al Tablao Flamenco Cordobes nella seconda metà di agosto), è un bailaor che nonostante la sua età ha già partecipato ai più importanti festival e spettacoli in Spagna e in paesi come Messico, Stati Uniti, Colombia, Brasile e molti altri. La sua prima performance è stata all’età di 5 anni con la nonna “Farruca” e, da allora, la sua carriera artistica non ha smesso di crescere e di ricevere premi come il premio rivelazione delle Scuole Internazionali di Flamenco dell’Andalusia, tra gli altri. Ha anche condiviso il palcoscenico con artisti del calibro di Paco de Lucía, Miguel Poveda e Alejandro Sanz. Nel 2018, insieme ai fratelli Farruquito e Farru, ha lanciato lo spettacolo Flamenco TR3S.

 

Ricardo Fernández, conosciuto come “El Tete”, è un giovane bailaor (ballerino di flamenco) nato a Badalona nel seno di una famiglia di zingari e che, nonostante la sua giovinezza, si è guadagnato il suo posto nel campo della danza flamenco. Il fratello di El Yiyo Fernández, attraverso la sua forza ed eleganza, dimostra una grande maturità artistica in ogni spettacolo, che ha contribuito ad ottenere grandi critiche da parte di appassionati e professionisti del flamenco. Tra i riferimenti e le influenze con cui Ricardo Fernández è cresciuto sono Joaquín Cortés, José Maya, Farruquito e suo fratello El Yiyo.

 

Sara Barrero è una ballerina con una grande e preziosa carriera come artista di flamenco a Barcellona. Sara Barrero ha iniziato la sua carriera all’età di 16 anni e ha partecipato a numerosi festival nazionali e internazionali durante tutta la sua alta esperienza, come i festival di flamenco a Parigi, Marsiglia, Lione e Nimes in Francia e il Festival di Flamenco degli Stati Uniti, tra gli altri. Inoltre, ha condiviso il palcoscenico con artisti come Belén Maya, Fernando Terremoto o Eva La Yerbabuena e molti altri. 

 

Davinia Jaén ha iniziato la sua carriera con 14 anni a Jerez. Poco dopo si trasferisce a Siviglia per continuare la sua formazione di flamenco, che inizia con Juan Parrilla, con artisti come José de La Tomasa, Paco Taranto, José Galván o Carmen Ledesma, tra gli altri. Ha studiato flamenco con Cristina Heeren e si è esibita in numerosi festival e teatri di tutto il mondo come il Festival de Jerez, Bienal de Flamenco de Málaga, Bienal de Flamenco de Suiza, Festival Cervantino de Guanajuato in Messico o il Salón Internacional de la Guitarra de Pittsburg negli Stati Uniti.

 

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

Si può anche essere interessati

show

Scopri la storia di Tablao Flamenco Cordobes

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.