Torna agli Artisti

flamenco Ballerino

Alba Heredia

Alba Heredia è nata nel quartiere gitano di Sacromonte, precisamente nella grotta "La Rocío". Fu battezzata alla presenza della duchessa di Alba, che è anche la sua madrina. A soli 4 anni ha iniziato a muovere i primi passi come ballerina. Alba appartiene a una delle più emblematiche dinastie del flamenco: Los Maya, è quindi la nipote di grandi maestri come Manolete, Mario Maya e Juan Maya Marote.

Alba Heredia è nata nel quartiere gitano di Sacromonte, precisamente nella grotta "La Rocío". Fu battezzata alla presenza della duchessa di Alba, che è anche la sua madrina. A soli 4 anni ha iniziato a muovere i primi passi come ballerina. Alba appartiene a una delle più emblematiche dinastie del flamenco: Los Maya, è quindi la nipote di grandi maestri come Manolete, Mario Maya e Juan Maya Marote.

Da molto pequeñita ha iniziato ad agire nella grotta di sua nonna "La Rocío". Quattro anni debutta al Palazzo dello Sport di Granada in homenje suo zio Juan Maya Marote con artisti come Niña Pastori, José Mercé, El Guito, Mario Maya, Eva La Yerbabuena, Manolete, Juan Andrés Maya, KETAMA, Aurora Vargas e Pansequito tra gli altri.

Per più di 4 anni Alba è chiusa per studiare la danza della mano di artisti di prim'ordine come Juan Andrés Maya, Iván Vargas, Maya Maya, Rafaela Carrasco, ecc.

Dal 2004, ha iniziato la sua carriera da solista al prestigioso XV Youth Festival nella zona settentrionale, prima di oltre 5.000 persone, ottenendo ottime recensioni e rivelandosi un grande artista, lasciandosi alle spalle la ragazza che tutti si aspettavano di vedere.

Un anno dopo debuttò a Casa Patas, e subito dopo lo fece anche al Corral de la Morería. Ha anche partecipato alla Passione di Cristo, dove si esibisce in una favolosa performance coreografica di suo zio Juan Andrés Maya.

In questo stesso anno, Alba lavora in numerose occasioni nei prestigiosi club di Granada, come la Rocca di oreficeria e combinando spettacoli giornalieri in Zambra sua nonna, dove non smettere di imparare e guadagnare forza, un elemento caratteristico dei ballerini Granada.

Alla fine del 2005, Alba ha chiuso il VI Festival d'Autunno di Granada, insieme al prestigioso artista Enrique Morente.

Nel 2006, si è esibito per numerosi festival a Granada nel quadro del Curro Albayzín, rappresentando le generazioni degli Zambras e chiudendo il festival di Albayzín insieme alla compagnia Manolete. Appare anche come artista ospite nel programma di Canal Sur "Menuda Noche" per sorprendere la sua madrina la duchessa di Alba con l'accompagnamento della chitarra di Juan Habichuela Nieto.

Nell'anno 2007 Alba ha deciso di collaborare al Festival di Flamenco organizzato da ASPROGRADES, festival di beneficenza del flamenco. Nello stesso anno ha presentato la sua mostra personale nel prestigioso auditorium di "La Chumbera" a Sacromonte Granada. Nel giugno 2008 è stato finalista e primo premio del VEO VEO del concorso delle comunità autonome dell'Andalusia e sei mesi dopo ha ottenuto la seconda posizione nel concorso nazionale VEO VEO.

Nello stesso anno ha partecipato con lo zio al festival autunnale di Granada nel 2008 con lo spettacolo "Granada en cuerpo y alma". Altri spettacoli come "FURIA MAYA" "La Pasión de Cristo" con artisti ospiti come Montse Cortés e "El Nacimiento" ecc.

Nel luglio 2009 si è esibito ai Veranos del Corral, sorprendendo la città di Granada e condividendo il palco con grandi artisti come Manuel Liñan, Fuensanta la Moneta e Belén Maya.

Nel corso del 2010, Alba lavora con la compagnia di Estrella Morente alla Maestranza di Siviglia insieme a Enrique Morente e Juan Andrés Maya. Lo stesso anno Alba a dicembre si imbarca in un viaggio di una settimana con Curro Albayzín in Francia e in diverse città dello stesso, al festival di Lione tra gli altri.

Alba ha anche ballato per la prima signora statunitense Michelle Obama nella sua visita a Granada nel 2010 alla grotta della nonna "LA ROCÍO". Alba lavora nel 2011 al prestigioso Festival di Flamenco nella città di Esch in Francia con il suo spettacolo "AlborCalé" condividendo il palco con artisti del calibro di Fuensanta La Moneta, Belén Maya, Fran Espinosa, tra gli altri.

A luglio 2011 ad Alba la fiamma del programma "TU SI QUE VALES", finalista e ottenendo il secondo premio del concorso. Nel 2011 e nel 2012, Alba ha continuato a migliorare insegnando lezioni di danza classica con l'insegnante Maite Galán e nella scuola della ballerina Mariquila con WIlliam e sua moglie Marisa.

Nel 2012 ha iniziato a tenere corsi di perfezionamento presso la scuola internazionale di flamenco di Granada Manolete, in "La Chumbera" con suo zio MANOLETE, Juana Amaya e Farruquito.

Anche quest'anno Alba lavora in uno degli spettacoli del suo cugino Ivan Vargas in un importante festival di Marsiglia in Francia, e più tardi in Granada con lo spettacolo dal titolo "Myself" eseguita al festival di scuola internazionale "Carmen de las Grotte "a Granada.

Sempre nel 2012, Alba funziona anche con Juan Andrés Maya Bitters dialogo con il suo zio Mario Maya nel suo piccolo tributo pagato da Juan Andrés Maya insieme a Diego Llori.

Il 5 settembre 2014, Alba partecipa all'omaggio a Granada, dedicato al Maestro Enrique Morente, condividendo un poster con artisti come Estrella Morente, Jose Enrique Morente, Juan Andres Maya, Pedro El Granaino, Fuensanta La Moneta, Ivan Vargas, tra gli altri.

Attualmente Alba è tra Granada e Siviglia prendendo lezioni e lavorando nei tablaos più prestigiosi delle aree, con progetti all'estero, Madrid e Giappone di nuovo per il festival che sarà in memoria di Paco de Lucia

Alba Heredia

Tablao Flamenco Cordobes

restaurant

Degustazione gastronomica e servizio di degustazione di tapas

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.