Torna agli Artisti

flamenco Ballerino

Alejandra Hernández

Quando era appena una bambina, Alejandra Hernández sentì il richiamo della musica e della danza dentro di lei. In modo irresistibile, senza essere in grado o disposto a evitarlo, ha iniziato i suoi studi presso la scuola e compagnia di danza "Las Cabales".

Quando era appena una bambina, Alejandra Hernández sentì il richiamo della musica e della danza dentro di lei. In modo irresistibile, senza essere in grado o disposto a evitarlo, ha iniziato i suoi studi presso la scuola e compagnia di danza “Las Cabales”.

Era l’anno 1998 quando Alejandra decise di aprire le ali e recarsi nella capitale di Madrid con l’obiettivo di espandere e sviluppare la sua formazione. Una volta installato, recati direttamente alla prestigiosa scuola di danza flamenca “Amor de Dios”, dove viene rapidamente accettato.

Amor de Dios è il nome di una scuola emblematica di flamenco e danza spagnola. Un’istituzione tradizionale non accademica che non rilascia diplomi ma che forma professionisti per le fasi e diffonde in tutto il mondo le specialità artistiche proprie attraverso la formazione di dilettanti altamente qualificati. Questi fan costituiscono la principale base sociale che sostiene le stesse discipline, le cui iniziative dirette: istruire gli altri, dirigere entità, organizzare eventi, ecc., Insieme al lavoro dei grandi artisti, spiegano la loro espansione universale. Il centro estende le sue attività educative alla musica e alle danze della scuola e al resto delle danze, della musica e delle arti non solo spagnole, dell’estrazione popolare spagnola o relative: mediterranea, indù, araba e latinoamericana.

Tornando con Alejandra, non passò molto tempo prima che i principali tablao di Madrid la notassero. Poco dopo abbiamo potuto vedere abbagliante il pubblico della capitale in posti così emblematici come Casa Patas, Café de Chinitas, Il Corral de la Morería, Las Carboneras, Il Corral de la Pacheca e Villa Rosa tablao.

Con il tempo, Alejandra Hernández raggiunge un notevole riconoscimento tra il pubblico e il critico di Madrid. È tempo di guardare più in alto: il resto della Spagna, il resto del mondo.

Il primo spettacolo a cui partecipò fu intitolato “En Klave Flamenca” insieme ad Alfonso Losa, Manuel Liñán e Mara Martínez. La qualità dei membri e la bellezza del loro sviluppo li ha portati a presentarlo in luoghi importanti come “Il Festival di Flamenco di Monterrey”; il Festival Flamenco de Argeles “e il” Festival Flamenco de Marseille “, in Francia.

Nel 2011, dopo il festival di Marsiglia, Alejandra ha deciso di stabilirsi a Parigi con l’obiettivo di sviluppare nuovi progetti. Non passerà molto tempo prima che il nostro protagonista abbia presentato il suo spettacolo di flamenco “Tablao” al flamenco club di Parigi “Flamenco en France”.

D’ora in poi, la carriera di Alejandra Hernández assume un nuovo impulso che la porta a palcoscenici e tablaos negli Stati Uniti e in Francia. Ha partecipato allo spettacolo “Tengo el compás”, organizzato dal prestigioso ballerino José Maya ed esibito al Sirball Center of Performing Arts di New York, al Cowell Theatre di San Francisco e al “Festival Flamenco de Alburquerque”.

Per quanto riguarda questo festival, ogni giugno, il National Flamenco Institute e l’Università del New Mexico ospitano l’Alburquerque International Flamenco Festival, portando allo stato i migliori artisti di flamenco del mondo. Per 7 giorni, la città batte al ritmo del flamenco e diventa l’epicentro culturale di questa forma d’arte. Questa tradizione celebra il flamenco, l’antico modo di vivere di due zingari spagnoli. L’attrazione del flamenco è la sua capacità di esplorare l’intera gamma di emozioni umane, con una qualità intensa e vibrante che affascina sia gli studenti che il pubblico in generale.

L’obiettivo di questo festival è quello di preservare e promuovere gli artisti di flamenco, la storia e la cultura di questa arte, entrambi patrimonio della comunità nazionale e internazionale. Mentre l’aspetto della presentazione è principalmente coltivato da coloro che cercano un’esperienza estetica, i pezzi educativi intendono promuovere esperienze di apprendimento uniche e didattiche per coloro che li praticano, i loro teologi e anche quelli che sono appena arrivati.

L’aspetto educativo di questo festival comprende una serie di oltre 30 workshop e conferenze che si occupano di molteplici aspetti del flamenco, come la storia e lo sviluppo della sua forma d’arte, la sua danza e il ritmo e anche i modelli del suo suono. Queste classi sono disponibili e progettate per studenti di tutte le età e profili, creando un’atmosfera multiculturale e multigenerazionale che promuove l’eccellenza, la conoscenza e la crescita personale.

Dopo aver prodotto il Flamenco Festival per più di 26 anni, il New Mexico è considerato il centro del flamenco negli Stati Uniti, attirando oltre 5.500 studenti e mecenati in questo evento unico, la cui qualità di programma e attività è senza pari.

Alburquerque International Flamenco Festival rappresenta la massima qualità e una grande opzione per gli studenti per partecipare a un’esperienza emozionante e viscerale.

Dopo il successo ottenuto in America, Alejandra si esibisce al “Festival Flamenco de Gorbio”, in Francia, insieme a Jesús Carmona, María Moreno, Carmen González e El Choro.

Già nel 2014, sempre a Parigi, la nostra bailaora presenta il suo spettacolo intitolato “Alma”, presentato in anteprima all’emblematico Criques Romanes nella capitale francese, insieme al ballerino Jonathan Miro.

Al momento, Alejandra continua a rappresentare il suo spettacolo e, alternativamente, si esibisce nei principali tablaos spagnoli, tra cui, ovviamente, il Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona.

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

restaurant

Tour Gastronomico

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.