Torna agli Artisti

flamenco Ballerino

Juan José Villar

Juan José Villar è un giovane ballerino di Cadice, l'anello più recente della serie di Los Villar y los Jinetos, un lignaggio di artisti di Cadice iniziato con suo nonno, il cantaut Juanito Villar e che ha continuato con suo padre, il cantante anche Juan Villar Junior. Sua madre, Susana Gómez, è anche un'artista, essendo nel suo caso una ballerina.

Juan José Villar è un giovane ballerino di Cadice, l'anello più recente della serie di Los Villar y los Jinetos, un lignaggio di artisti di Cadice iniziato con suo nonno, il cantaut Juanito Villar e che ha continuato con suo padre, il cantante anche Juan Villar Junior. Sua madre, Susana Gómez, è anche un'artista, essendo nel suo caso una ballerina.

Con tutto questo retroterra familiare alle spalle, non sorprende che Juan José abbia seguito i passi dei suoi antenati. Infatti, ha sentito il richiamo del flamenco da molto pequeñito, e con solo 8 anni e zapateba sul palco della Peña Flamenca "La Perla de Cádiz".

studi:

Juan José Villar ha ricevuto una formazione classica nel ballo. Si è diplomato presso il conservatorio di danza professionale "Antonio Ruiz Soler" (Siviglia), e ha anche frequentato corsi con artisti come Concha Jareño, Juan Ogalla, Mercedes de Córdoba, Pepe Torres, La Lupi, Farruquito, Ángel Muñoz, David Paniagua, "El Güito" e anche con Olga Pericet.



ESPERIENZA PROFESSIONALE:

Ha iniziato a ballare sin da quando era molto piccolo, e quando aveva solo 8 anni ha fatto il suo debutto alla Peña Flamenca "La Perla de Cádiz". Anni dopo, nel 2006, ha intrapreso un tour nel paese del Sol Levante accompagnato dai suoi genitori per 45 giorni. Il talento, il duro lavoro e l'esperienza acquisita gli hanno permesso di entrare, un anno dopo, nel Conservatorio di danza professionale "Luis Del Río" (Córdoba) e nel 2009 ha partecipato al famoso programma di canali meridionali chiamato "Mi Primer Olé".

Per cinque estati, dal 2010 al 2015, torna in Giappone per visitare regioni come Tokyo, Osaka, Nagano, Okinawa ....

Nel 2011 partecipa al corpo di ballo della compagnia di Yolanda Osuna presentando Esperienze di Flamenco, per il "Cordobán" al Gran Teatro di Córdoba. Un anno dopo ha ottenuto il primo premio del "Concorso nazionale della danza flamenca di Villa de Guillena" (Siviglia).

Nel 2014 ha lavorato in "Fitur por Córdoba Flamenca" (Madrid) e nel 2015, grazie ai suoi sforzi e alla sua dedizione, ha ricevuto il premio Third Dance per alegrias dal "Concorso Nazionale di La Perla de Cádiz" e ha presentato la sua prima mostra "Es El Momento", al Teatro Central Lechera (Cádiz) con grande successo di pubblico e critica.

Già nel 2016, Juan José Villar sale con il Primo Premio al "Concorso Nazionale di Tablao Las Carboneras" (Madrid). Nello stesso anno è stato scelto tra molti artisti andalusi come artista ospite nel "Improvisao Show, di Farruquito nel Quintero Theatre" (Siviglia), così come nel "Bailaores Show" insieme a Joni el Rivema e El Carpeta.

Ha realizzato diversi tour, tra i quali si evidenzia un tour dell'Azerbaijan con "Chicuco show" di Sergio Monroy e ha anche partecipato alla Biennale di Siviglia con lo spettacolo per bambini "La Sirenita Entre Mares Andaluces" prodotto da Flamencos por el Mundo (Protagonisti della personaggio del principe)

Infine, e per finire con il riassunto della biografia di questo ballerino di Cadice, possiamo dire che, durante la sua carriera professionale, ha condiviso un poster con artisti come Carmen Ledesma, Pepe Torres, Almudena Serrano e Choro Molina, tra molti altri .

restaurant

Degustazione gastronomica e servizio di degustazione di tapas

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.