Torna agli Artisti

flamenco Cantante

Manuel Tañé

Nato in una famiglia relativa a famiglie tradizionali flamenco del Carpio, il Moneo e chalao. Il soprannome tane proviene da suo padre, un giocatore con grande forza.

NOME: Manuel Tane

Luogo di nascita: Jerez de la Frontera, Cadice

FAMIGLIA: Nato in una famiglia relativa a famiglie tradizionali flamenco del Carpio, il Moneo e chalao. Il soprannome tane proviene da suo padre, un giocatore con grande forza.

STUDI: Gli insegnanti e riguardante Luis Moneo, che ha trascorso molti anni come Enrique El Extremeño.

Durante il suo soggiorno nella Lagar imparato da Juan Parrilla.

Ama ascoltare Agujetas, Juan Talega, mojama, Manuel Torre, borrico, Sernita … tutti gli artisti di Jerez e in particolare la torta, che è il suo idolo.

BACKGROUND: abbronzatura nella più arcaica Jerez, nel cuore di La Plazuela, Manuel Tane non è un cantante qualcuno sa da dove viene e dove va da lì che a differenza di altri non nasconde il suo amore per la schiena, dal pa canto danza, un luogo che ha sviluppato le sue qualità.

E ‘iniziato con 16 anni che non ama le cose gradualmente guadagnato soldi e alla fine, quando si rese conto che stava vivendo e cantando. In un primo momento ha cantato con la cugina Manuela Carpio. Ha poi trascorso due anni a El Lagar de Tío Parrilla, nella sua terra, presentando al pubblico come cantante nel 1992 con due concerti, uno in Peña Fernando Terremoto e un altro nel Peña La Bulería.

Sponsorizzato dal proprio Juan Parrilla ha deciso di fare le sue vie anni dopo l’atterraggio ad angolo retto in diversi tablaos, soprattutto nel Tablao El Arenal de Sevilla, assunto da Curro Vélez per 2 anni e sporadicamente a Barcellona Tablao Cordobes. Quest’ultima esperienza serviva per aumentare la gamma di canzoni e la conoscenza della stessa cosa che ha catturato l’attenzione di Antonio El Pipa, in cui azienda ha iniziato a lavorare dal 1996, partecipando a tutti i suoi spettacoli.

Sotto l’ombrello di Jerez danzatrice, Manuel tane rimase undici, ricco di esperienze nazionali ed esteri e di agire nei primi teatri di tutto il mondo, tra cui New York City Center, Royal Hall di Londra o l’Opera House di Paris, tra molti altri.

Da lì, la sua carriera è stata ampiamente e il suo canto è penetrato in profondità nel importanti artisti, che non hanno esitato ad avere i loro servizi all’interno delle loro aziende. In questo modo, la voce di Manuel Tane corrisponde nomi di danza come Manuela Carpio, Concha Vargas, Manuela Carrasco, Carmelilla, Montoya, Antonio Fernández Farru, Juan Polvillo, Maria Juncal o Soraya Clavijo.

Artisti e critici hanno etichettato il suo canto come selvaggio, una qualifica che porta con orgoglio quindi la fine della giornata, il suo modo di esprimere flamenco ha un’attrazione ancestrale, atavico senso raramente sentito.

Gli zingari di cantante ha permeato scenari Jerez suonano come il Festival Biennale di Cordoba, Jerez Festival, il Festival di La Union, Suma Flamenca, Villa de Madrid, il Festival de L’Avana, il Festival del Cairo e innumerevoli eventi che riuniscono artisti principali fenicotteri.

Oltre passando per il Messico con Maria Juncal, tane ha viaggiato in tutto il mondo, dal Sud America al Centro America attraverso il Giappone, la Cina, l’Egitto, la Giordania, il Libano, il Marocco e, naturalmente, l’Europa.

Ha anche insegnato canto in alcuni paesi, essere un insegnante di canto a Vancouver, presso l’Accademia di Victor Kolstee e Rosario Ancer, e persino in Giappone.

Le sue condizioni innate hanno anche permesso di cantare da solo o di fronte, come viene chiamato in gergo fiammingo. Così molti club nel nostro paese hanno goduto la voce penetrante di plazuelero cui soleá e Seguiriyas si fanno sentire. La Peña Torre Macarena, il Mellizo, Juan Villar, Antonio Peña Peña Chacón o veterano Los gheppi sono stati alcuni dei luoghi che abbiamo agito da solo.

Tra i baffi che agiscono infila la vasta dominio delle canzoni, perché non è solo in grado di eseguire con la solvibilità delle matrici canzoni, ma anche qualsiasi tipo di variante e lo stile di ciascuno: lumache, a Zorongo, guajiras, Farruca, Garrotin, canna pole, tangos de Málaga, la Piyayo …

E ‘un artista di sicuro e preparato che si identifica con il flamenco più puro e prendere le cose molto facilmente, si adatta e si arrende a tutto quello che fa, è per questo che ha sempre ricevuto ottime recensioni da parte della stampa e del pubblico .

FESTIVAL: Il Festival Biennale di Cordoba, Jerez Festival, il Festival di La Union, Suma Flamenca, Villa de Madrid, il Festival de L’Avana e il Festival del Cairo.

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

restaurant

Tour Gastronomico

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.