Torna alle news
Aprile 9, 2018

“Camarón: Flamenco and Revolution”

"Camarón: Flamenco and Revolution" è il nuovo film diretto da Alexis Morante che debutta al Málaga Film Festival il 20 aprile.

Aprile 9
Tablao Flamenco Cordobes

La storia dietro il mito

“Camarón: Flamenco and Revolution”, diretto da Alexis Morante, sarà presentato al Málaga Film Festival il 20 aprile e arriverà nei cinema il 1 ° giugno.

Il film è narrato da Juan Diego e prodotto da Canal Sur, Mediaevents e film di Lolita con la partecipazione di Netflix e Universal in associazione con FilmStar e Ulula Films.

Alexis Morante vuole onorare il 25 ° anniversario della morte dell’artista e mostrare un nuovo approccio a Camarón con il suo lavoro. Ha lo scopo di rivelare la storia dietro il mito e trasmettere perché Camarón vive fino alle grandi leggende della musica internazionale.

“In qualsiasi posto negli Stati Uniti, una figura di questo calibro, quando è trascorsa 25 anni dalla sua morte, avrebbe avuto tutti i tipi di tributi e celebrazioni, come accade con le stelle del blues o del jazz. Nessuno aveva fatto qualcosa di degno di Camarón “dice il regista.

 

 

Camarón era una figura essenziale per la musica del 20 ° secolo, è considerato uno dei migliori cantanti di flamenco di tutti i tempi e un rivoluzionario del cantare che ha contribuito alla rinascita del genere.

L’unicità di questo progetto deriva anche dall’accesso che i creatori hanno avuto al file inedito della famiglia in cui è possibile trovare video, fotografie e documenti di questa leggenda. Possiamo vedere scene come Camarón suonare la chitarra a bordo piscina o guardare un pastore nella chiesa della sua vedova.

L’intero team sarà presente al Malaga Film Festival per la sua presentazione.

 

 

 

 

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

Sinossi

Il 5 dicembre 1950 nacque Camarón de la Isla, la figura che rivoluzionò l’arte del flamenco. Denotata dai puristi e trasformata in un’icona per il pubblico e un riferimento per gli zingari, Camarón ha condotto una vita sempre al limite. Un genio in anticipo sui tempi chiamato a essere uno degli artisti più influenti e determinanti del ventesimo secolo, nonostante la sua prematura scomparsa nel 1992. Attraverso la voce fuori campo di Juan Diego e materiale audiovisivo inedito, “Camarón: Flamenco y Revolution” scopre il persona dietro il mito, così come l’eredità universale della sua opera 25 anni dopo la sua morte.

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

Si può anche essere interessati

show

Scopri la storia di Tablao Flamenco Cordobes

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.