spettacolo di flamenco

Rafael e Adela Campallo in “….e Siviglia”

A partire dal 10 giugno fino a 30 giugno

Biglietti
Torna a spettacoli

Ballerini

 

Rafael Campallo

 

Rafael Campallo è un ballerino di flamenco nato a Siviglia. All’età di 11 anni ha iniziato i suoi studi di flamenco con José Galván, una formazione che in seguito ha ampliato con Manolo Marín. All’età di 16 anni Rafael Campallo si esibiva già da solo come artista ospite dalla Spagna e dal Giappone. Nel 1992 ha partecipato alla famosa mostra “Azabache” all’Esposizione Universale di Siviglia ed è stato selezionato da María Pagés per “Tango”, uno spettacolo che ha debuttato alla Biennale di Siviglia. Nel 1999 il nuovo regista José Antonio lo incorpora come coreografo e primo ballerino per “Golpes de la Vida”. Nello stesso anno vince il Premio Desplante al Festival de Cante de Las Minas e inizia a collaborare con Vicente Amigo. Successivamente inizia a partecipare a opere come “Flamenco se escribe con jota” di Miguel Ángel Berna e ha presentato in anteprima la sua produzione “Puente de Triana” al Festival di Jerez nel 2010. Alla Biennale di Siviglia del 2012 è stato uno degli artisti invitati a partecipare al gala di chiusura.

 

 

Adela Campallo

Adela Campallo è una ballerina di flamenco nata a Siviglia nel quadro di una famiglia con una grande tradizione flamenca. I suoi inizi come bailaora sono iniziati con la formazione di insegnanti come José Galván e Manolo Marín. Ha anche perfezionato la sua danza con artisti come Eva La Yerbabuena, Manolete, Antonio Canales e suo fratello Rafael Campallo. Nel 2003 si è esibita al Teatro Central di Siviglia durante il Festival d’Autunno a Jerez de la Frontera e ha suonato con “El son Cubano” e “El Flamenco” e ha collaborato con la compagnia di Farruquito durante lo spettacolo “Alma Vieja”. Un anno dopo lui e suo fratello Rafael Campallo hanno presentato in anteprima lo spettacolo “Campallerías”. Adela Campallo è un artista che ha partecipato a numerosi festival e teatri in tutto il mondo come il Festival di Albuquerque negli Stati Uniti, il Festival di Bogotà in Colombia, il Festival di Jerez, il Festival Andaluso di Flamenco Danza, la Biennale di Parigi o la Biennale di Siviglia e molti altri. Nel 2014 debutta “Una Moneda de Dos Caras”, un nuovo spettacolo di Antonio Canales e nel 2015 debutta “Adelada”, la sua nuova proposta, a Città del Messico.

 

 

Sara Barrero

Sara Barrero, ballerina di Tablao Flamenco Cordobes, ha iniziato la sua carriera all’età di 16 anni. Ha ballato in numerosi festival nazionali e internazionali come i festival di flamenco di Parigi, Marsiglia, Lione e Nimes in Francia o il Festival di Flamenco degli Stati Uniti e ha condiviso il palcoscenico con artisti famosi come Belén Maya, Fernando Terremoto o Eva La Yerbabuena. Va notato che nel Festival Jóvenes Valores della città di L’Hospitalet, che si eleva come primo premio Carmen Amaya.

 

 

Tete Fernández

Ricardo Fernández, “El Tete”, è un giovane bailaor nato nel 2000 in seno ad una famiglia di zingari (è il fratello minore del bailaor Miguel Fernández “El Yiyo”), nonostante la sua giovinezza si è guadagnato un posto nel campo del flamenco. La forza e l’eleganza della danza di Ricardo Fernández lo sta portando al top. “El Tete” mostra una grande maturità artistica nelle sue performance, in cui è sempre stato circondato da grandi artisti di flamenco. Negli ultimi anni “El Tete” si è già esibito come residente in sale e festival di flamenco. Tra i riferimenti e le influenze con cui Ricardo Fernández è cresciuto ci sono Joaquín Cortés, José Maya, Farruquito e suo fratello “El Yiyo”.

 

 

 

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

Artisti

Chitarristi

 

Mariano Campallo

Mariano Campallo ha studiato chitarra con Antonio Navas, Miguel Pérez e Jaime Burgos. Inizia a lavorare professionalmente in compagnia di Manolo Marín componendo musica per lo spettacolo di flamenco “A Contratiempo”, insieme al chitarrista José Luis Rodríguez e in compagnia di Manuel Carrasco con lo spettacolo La Diosa. È stato compositore e direttore degli spettacoli per il Balletto Andaluso, Balletto di María Rosa, Compagnia di María del Mar Serrano, Compagnia di Távora, Compagnia di Cristina Hoyos, Compagnia di Juana Amaya o lo spettacolo Campallería con Rafael Campallo, Adela Campallo, Juan Campallo, Pili Campallo, e così via. Mariano Campaño ha accompagnato José Galván, Rafael Campallo, Adela Campallo, Juana Maya, Manuela Carrasco, Cristina Hoyos, Manolete, El Duende, Juan José Amador o Luis Moneo tra gli altri. È stato anche chitarrista di danza nei corsi di Rafael Campallo, Inma Luna, Alejandro Granados, José Galván, Manuel Betanzos o Manolo Marín.

 

 

 

David Vargas 

David Vargas è un chitarrista flamenco nato a Siviglia che ha iniziato a suonare all’età di 13 anni con il professor Enrique González. Ha poi perfezionato la sua tecnica con José Manuel Roldan, Manolo Franco e Rafael Riqueni.  Attualmente è professore di chitarra flamenca presso il Cristóbal de Morales Professional Conservatory di Siviglia, combinandola con performance con diversi artisti attuali. Nel 2014 debutta “Las dos caras de la Moneda”, un nuovo spettacolo di Antonio Canales a Maiorca. Accompagna anche Adela Campallo in “Adelaida”, presentato in anteprima a Città del Messico e “Sangre” alla Biennale di Siviglia. 

 

 

 

David Cerreduela

Figlio del famoso chitarrista “El Nani”, ha suonato per i più famosi artisti di flamenco, è stato chitarrista del Balletto Nazionale di Spagna e ha collaborato in numerosi album. Attualmente sta lavorando con il Tablao Flamenco Flamenco Cordobes Barcelona. A 14 anni ha iniziato la sua carriera professionale accompagnando non meno di Lola Flores e Merche Esmeralda. In seguito si è unito alla compagnia di Antonio Canales nelle opere di Torero o Gitano. 

 

 

 

Cantanti

 

 

 

Maria del Mar Fernandez

La cantante di Cadice Maria del Mar Fernandez ha già avuto una vasta esperienza in Spagna e all’estero prima di conquistare il pubblico indiano nell’estate del 2011 con la sua canzone “Señorita”, il tema principale del film di successo di Bollywood in Spagna “hacer vidas una vez” (Zindagi Na Milegi Dobara, 2011 – Zoya Akhtar). Attualmente, María del Mar Fernández ha pubblicato il suo primo album solista “A Woman Cadiz Bollywood” nel 2013 e, tra le tante altre performance, spicca quella di Canal Fiesta Radio, appartenente a Radio Televisión Andalusia (LRTV).

 

  

Antonio Campos “Bocaillo”.

Questo cantaor catalano del quartiere di Bon Pastor è circondato dal flamenco da quando suo nonno era cugino di Porrina. Si è formato come cantautore professionista nel Tablao Flamenco Cordobés lavorando con grandi artisti come Karime Amay, la Susi, Pastora Galván, Manuel Tañé o Antonio Vilar.

 

 

 

José Manuel Doya Zambullo

José Manuel Doya di Barcellona, “Zambullo”, torna al Tablao Flamenco Cordobes. Con radici di Jerez e voce pura, zingara e sentita dal cuore. Il cantaor ha girato le sale e i teatri più importanti della Spagna e si è esibito al fianco di artisti come Joaquín Cortés, Antonio Canales, Farru, Pastora Galván e Rubén Olmos, tra gli altri.

 

 

 

Antonio Campos Muñoz

Questo cantaor, appassionato di flamenco fin dalla sua nascita, ha iniziato a lavorare al Tablao la Reina Mora di Granada nel 1998 grazie a Angustias la Mona, una ballerina di Granaína. Da allora è stato compagno e amico di alcuni dei più grandi personaggi di quest’arte come Mario Maya, Enrique Morente, Manuela Carrasco, Pepe Habichuela, Jose de la Tomasa….. Nel 2009 ha presentato il suo primo album solista “Corral del Carbón” e nel 2015 ha pubblicato Escribiendo en el Alfar, un libro di dischi dove ha unito la sua poesia alla sua musica. Più recentemente ha pubblicato il libro di racconti “Desde la Alhambra yo te los cuento”, presentato in Tablao Flamenco Cordobés.

 

 

Londro

 

 

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

"...and Seville"

restaurant

Tour Gastronomico

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.