Flamenco

Lo spettacolo di flamenco presentato al Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona è un autentico spettacolo di flamenco, fedele alle sue radici e con una presenza garantita dei migliori artisti di flamenco del panorama attuale. È considerato il più importante spettacolo di flamenco di Barcellona da esperti e appassionati di questa arte allo stesso modo per la sua storia e per la sua qualità artistica.

storia
vario
artisti famosi

Storia del flamenco

Il Flamenco è, come sappiamo, un'arte andalusa, è il risultato dei canti popolari e delle danze degli zingari.

Il flamenco è un'arte in costante evoluzione e ha cominciato a prendere forma a metà del diciannovesimo secolo, con l'apparizione dei caffè cantanti. La danza, il canto e il battito delle mani sono la combinazione di questa forma di espressione che gli zingari custodivano nel loro mondo ermetico: i loro costumi e il loro modo di vivere potevano essere proiettati all'estero solo dalla legge emanata da re Carlo III (1783) che li equivaleva in diritti a qualsiasi argomento spagnolo.
Tablao Flamenco Cordobes

Il flamenco è un'espressione culturale in costante evoluzione che si manifesta, principalmente, in tre modalità: canto, danza e chitarra.

Il flamenco, come già sappiamo, è un fenomeno puramente andaluso. È il risultato di quelle famose cantilene e danze andaluse portate al mondo degli zingari, che le hanno donato un colore speciale e l'hanno assimilata alla loro cultura musicale. E da quel melting pot di musica andalusa, da quella fusione di culture millenarie, da quella simbiosi, fiorisce questa arte flamenco-zingara-andalusa, e la gente zingara ce la restituisce con la profondità e il temperamento che li caratterizzano.
Tablao Flamenco Cordobes
Tablao Flamenco Cordobes
Lo zingaro, come un popolo intelligente e intelligente, trova un modo più umano e degno di sussistenza, professionalizzando la sua abilità privilegiata.

Carlos III li protegge nel quartiere di Triana e, da quel momento in poi, potremmo dire che il Siviglia senza Triana sarebbe Siviglia con un braccio in meno.

Parlare di flamenco significa parlare del più importante fatto musicale popolare e tradizionale dell'intero Occidente, che è attualmente condiviso e apprezzato in tutto il mondo come un evento culturale globalizzato. Tuttavia, anche se il flamenco nei suoi tre aspetti fondamentali (canto, danza e gioco) è dichiarato Patrimonio artistico dell'umanità dall'UNESCO ed è già un fatto musicale universale, è necessario contemplarlo e analizzarlo attraverso la storia andalusa, poiché l'Andalusia è la sua patria, la sua radice e il suo fondamento.

Dalle leggende alle stelle dell'attuale scena del flamenco

Qui si sono esibite leggende del flamenco come Camarón, Farruco, Cioccolato, Manuela Carrasco o Fernanda e Bernarda. Molti nomi in una lista infinita, che ha reso questo tablao un riferimento indiscutibile in Spagna e un passo necessario per i migliori artisti di flamenco a Barcellona, come Miguel Poveda, Jesús Carmona, BelénLópez o Mayte Martín, tra molti altri.

Tablao Flamenco Cordobes

Dalla sua fondazione nel 1970, i più importanti artisti di flamenco continuano a esibirsi al Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona.

Camarón de la Isla, Farruco, Fernanda e Bernarda de Utrera, El Guito, La Tati, Manuela Carrasco, La Yerbabuena, Belén Maya, Israele Galván, Pastora Galván, Remedios Amaya, Cioccolato, Turronero, Terremoto hijo, La Susi, La Cañeta de Málaga, Cancanilla de Marbella, Duquende, Farruquito, Miguel Poveda, Marcos Flores, Mayte Martín, Montse Cortés, La Tana o Arcángel sono solo alcuni dei nomi illustri di un elenco di artisti che hanno lasciato il pubblico di Tablao Flamenco Cordobes a abilità.

I nostri artisti famosi

Impegnato nelle giovani promesse di flamenco

Il tablao storico è stato il trampolino di lancio per molti degli artisti nati in Catalogna, che hanno imparato sul suo palcoscenico, maturando come professionisti prima che diventassero famosi. Miguel Poveda, attualmente considerato uno dei migliori cantanti di flamenco, se non il migliore, ha iniziato la sua carriera al Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona. Ha continuato a studiare sul palcoscenico da quando aveva 18 anni fino a diventare famoso grazie alla sua acclamata esibizione al Concorso Internazionale Cante de las Minas, dove ha vinto l'ambito premio La Lámpara Minera. Molti altri artisti hanno imparato con la disciplina ei valori di questa casa, una culla del flamenco e dell'università per le stelle nascenti di Barcellona e del resto della Spagna.
Tablao Flamenco Cordobes
Tablao Flamenco Cordobes
Un buon esempio di Tablao Flamenco Cordobes Il lavoro educativo di Barcellona sono molti degli artisti di successo catalani che visitano la Spagna da soli o con i migliori artisti e compagnie che sono cresciuti su questo palco: Miguel Poveda, Jesús Carmona, José Luis Montón, Juan Ramón Caro, Pedro Sierra, Maye Martín, Montse Cortés, Duquende, Matías López "Mati", Morenito de Íllora, Juan Manzano "Coco", Antonio Campos "Bocaillo", Joaquín "El Duende" o "El Salao", tra molti altri.

“Translation by Google Translate check the original Text in English”

show

Scopri la storia di Tablao Flamenco Cordobes

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.