La nostra storia

La nostra storia
La nostra storia
Storia di Tablaos
Tablaos
La Rambla
La Rambla

La nostra storia

Tablao Flamenco Cordobes Barcellona si è guadagnato il diritto di essere considerato il principale tablao storico di Barcellona. È stata fondata nel 1970 sotto la direzione di una famiglia di artisti e ha portato da sempre tutti gli artisti leggendari del flamenco a Barcellona, diventando un riferimento nel mondo del flamenco senza perdere un'oncia di autenticità, sempre fedele alla sua eredità storica come un tablao flamenco

Tablao Flamenco Cordobes

1974-1980. Pensionamento artistico di Irene e Luis.

Come imprenditori, entrambi hanno iniziato una serie di produzioni che hanno portato a Tablao Flamenco Cordobes Barcelona la stragrande maggioranza di artisti che oggigiorno sono considerati leggende del flamenco: Camarón de la Isla, Farruco, Cioccolato, Güito, Pansequito, Manolete, La Tati, Juan Villar , Turronero, Tomatito, Lole o Manuelo Bambino, tra molti altri. Quel periodo culminò con diverse esibizioni di un giovane ancora Manuela Carrasco che è oggi uno dei più venerati artisti del flamenco. Grazie a questi programmi, Tablao Flamenco Cordobes è diventato il punto di incontro più importante in Spagna per gli appassionati di flamenco durante gli anni di transizione democratica.

1992 - Giochi olimpici di Barcellona

Dal 1992, dopo la celebrazione dei Giochi Olimpici di Barcellona, ​​la città ha iniziato la sua lenta metamorfosi verso ciò che è oggi: una delle capitali turistiche del mondo. Tablao Flamenco Cordobes era stato da anni uno dei più prestigiosi tablaos della Spagna e del mondo. Il turismo internazionale e il turismo d'affari riempiono il tablao ogni giorno ed è diventato una tappa obbligata a Barcellona per artisti e celebrità. LAS MEZQUITAS DE PLATA Con la celebrazione del suo 25 ° anniversario nel 1995, Pascual Maragall, Presidente del governo catalano, ha accettato la seconda medaglia della moschea d'argento conferita da Tablao Flamenco Cordobes Barcelona. In occasione della cerimonia di premiazione, Tablao Flamenco Cordobes ha organizzato anche un concorso nazionale di danza e chitarra. Il suo punto decisivo arrivò durante le semifinali e le finali e tutta la magia della danza riunita sul tablao durante quella settimana. La giuria era composta da tutti i tipi di leggende del flamenco come Manuela Carrasco, Rafael El Negro, Serranito, Pepa Montes, Ricardo Miño o Rafael Morales, così come altri importanti studiosi di flamenco. Anche molte celebrità come Pilar López, Matilde Coral e Farruco hanno partecipato all'evento. Già nel 2000, il Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona ha celebrato il suo trentesimo anniversario con il terzo premio Mezquita de Plata due importanti istituzioni culturali: La Federazione delle Entità Culturali Andaluzas de Cataluña (FECAC / Federazione delle Entità Culturali Andaluse in Catalogna) e Turisme de Barcelona (Turismo di Barcellona Ufficio). La loro presenza e l'accettazione del premio, con molte autorità importanti hanno significato il riconoscimento unanime del compito culturale svolto da Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona per la musica flamenca a Barcellona e in Catalogna. Insieme ai premi della cerimonia, il Barcelona Flamenco Festival di Barcellona è iniziato con la partecipazione di figure di spicco del flamenco come Eva "La Yerbabuena", Israel Galván, La Susi, Rafael de Carmen, Domingo Ortega ed Enrique "El Extremeño", tra molti altri.

Tablao Flamenco Cordobes
Tablao Flamenco Cordobes

Tablao Flamenco Cordobes Barcelona è la biografia della famiglia Adame. Luis Adame e Irene Alba sono il matrimonio che ha creato il tablao. Entrambi hanno vissuto l'età d'oro del flamenco come artisti e si sono esibiti nei migliori scenari del tempo. Una volta che Luis e Irene hanno terminato la loro carriera artistica e si sono stabiliti a Barcellona, entrambi hanno portato tutta l'esperienza e il patrimonio culturale ottenuti all'azienda. Negli anni settanta, la realtà sociopolitica di Barcellona non era la cosa migliore per un'offerta culturale come un tablao flamenco, specialmente a causa della recente morte del dittatore Franco. Lottando per sopravvivere, la famiglia puntava all'unico mercato vitale: gli zingari della Catalogna, del sud della Francia e della metà della Spagna.

Tablao Flamenco Cordobes

Luis Adame e Irene Alba, artisti del flamenco e fondatore del matrimonio di Tablao Cordobes

Nel 2010 abbiamo celebrato il 40 ° anniversario di Tablao Flamenco Cordobes Barcelona presentando una nuova serie di costose produzioni: "La fusion del talento". Fu coordinato da Belén Maya e portò tutti gli artisti d'elite del flamenco al tablao, forgiando una troupe sublime. La Fondazione Tablao Flamenco Cordobes è nata nel 2010 come forma per ridare al flamenco e ai suoi professionisti ciò che quest'arte ha dato a questa compagnia ea questa famiglia di artisti che gestiscono il tablao. La Fondazione è stata creata anche con lo scopo di promuovere i fondamenti del flamenco, chiarirne i valori, classificarli e contribuire a mantenere la loro rilevanza permanente all'interno della scena culturale. Nel 2015, con l'arrivo del suo 45 ° anniversario, Tablao Flamenco Cordobes ha annunciato diversi grandi progetti per quell'anno. Dopo il travolgente successo dello spettacolo "Con Carmen Amaya en la Memoria", creato durante l'anno Carmen Amaya come omaggio al grande ballerino e portato nei teatri di tutto il mondo, il Tablao Flamenco Cordobes di Barcellona ha superato se stesso nel 2015 chiudendo un'altra serie di produzioni impossibile da trovare in qualsiasi altro luogo. José Valencia, Juana Amaya, José Maya, Jesús Carmona, Karime Amaya, Juan de Juan e infine Farruquito, considerato il più importante ballerino di flamenco di questo secolo. Ma questa storia non è ancora finita ... Controlla qui il nostro programma per questo mese!

“Translation by Google Translate check the original Text in English”

Tablao Flamenco Cordobes

La Fondazione Tablao Flamenco Cordobes è stata creata anche nel 2010, con l'obiettivo di promuovere i fondamenti del flamenco, chiarirne i valori, classificarli e contribuire a mantenere la loro rilevanza permanente all'interno della scena culturale.<br />

Storia di Tablaos

In origine, il flamenco è nato e si è sviluppato durante le riunioni di famiglia, in un ambiente intimo dove hanno messo a nudo le loro anime con quest'arte. Il tablao eredita quell'eredità, ricrea l'ambiente di quegli incontri, senza microfoni o amplificatori che distorcerebbero il suono brillante e caratteristico del flamenco, e dove è possibile sperimentare quel punto critico di ispirazione durante l'improvvisazione che chiamiamo "Duende" . Il Tablao è per il flamenco quello che un jazz club è per il jazz: il palcoscenico ideale per godersi l'esperienza più autentica del flamenco.

Tablao Flamenco Cordobes

Tablao Cordobes Flamenco è un posto unico, gestito da una famiglia di artisti noti nel mondo del flamenco. Fondato nel 1970, il Tablao Flamenco Cordobes mantiene ancora le caratteristiche di un autentico spettacolo di flamenco. I tablaos sono eredi locali degli antichi caffè Cantantes che dal XIX secolo, apparvero in tutte le principali città della Spagna, occupando La Rambla, parallelo e Sant Pau nel cosiddetto "Triangolo d'oro" del Flamenco a Barcellona. Flamenco Cordobes Tablao, Barcellona noto come "El Tablao Las Ramblas" è un luogo storico, in continuità con questa tradizione e parte della storia della città. Il flamenco è una comunione del senso universale dell'individuo, l'intimità, il calore o la vicinanza sono gli elementi che definiscono un tablao, che permettono allo spettatore di impregnare la profondità di questa cultura attraverso un'ambientazione scenica unica: la finestra privilegiata è un tablao.

Tablao Flamenco Cordobes
Tablao Flamenco Cordobes
Cronologia

L'intimo linguaggio del flamenco richiede un ambiente speciale con alcuni requisiti necessari per essere compreso in tutta la sua profondità. L'incontro di non più di 180 persone in tutto lo spettacolo, in un modo che imita le feste familiari del flamenco, dove quest'arte è nata e trasmessa. Crea una dinamica dove si apprende questa parte cruciale del flamenco, una parte che non può essere appresa nelle accademie, il che la rende così speciale. Le umili sedie di vimini e i tavolini fanno parte di questo ambiente e spirito. La sua architettura a volta, simile ad una grotta, amplifica acusticamente il suono caratteristico del flamenco, pulito e privo della distorsione causata dai microfoni e dai sistemi di amplificazione elettronica. La creatività degli artisti, la loro improvvisazione, il mistero del "Duende" che si può trovare solo in un Tablao, lontano dalle coreografie. Comprendiamo "Duende" come il punto decisivo dell'improvvisazione e della compenetrazione tra gli artisti, che si ispirano a vicenda e creano attraverso l'ispirazione, dialogando in un modo che non può essere insegnato, imparato in famiglia e visto solo sul palco in un tablao. Inoltre, le nuove generazioni di artisti di flamenco aggiungono una tecnica prodigiosa e altamente qualificata.

“Translation by Google Translate check the original Text in English”

La Rambla

Who ignores the history of Barcelona can be confused and think that the location of Cordobes in La Rambla is due to its touristic character or because it is a touristic establishment. However, it is not true.


Tablao Flamenco Cordobes

Vivere parte della storia di Barcellona.

40 anni fa, quando Cordobes aprì, Barcellona era lontana dai Giochi Olimpici e dalla sua apertura al turismo. Lo stabilimento ha aperto a La Rambla per essere una strada con una grande tradizione storica.

Tablao Cordobes, fondato nel 1970, è uno dei resti della storia di Barcellona, ​​non un luogo artificiale turistico. Dalla fine del XIX secolo gli show room ei caffè di Barcellona proliferarono a El Paralelo, La Rambla e Nou de La Rambla, ancora oggi i teatri come El Molino di Paralelo ricordano al passato quando si poteva vedere la stessa Carmen Amaya (la miglior ballerino di flamenco di tutti i tempi) nei tablaos di Barcellona.

Tablao Flamenco Cordobes fa parte della storia della città, l'unica struttura che rimane dell'epoca d'oro dello spettacolo a Barcellona. L'unico che chiama i migliori artisti sul palcoscenico e non cerca solo il business turistico. Lo scorso 12 agosto, Víctor Amela ha riconosciuto il grande personaggio di Cordobes come istituzione in un'intervista a Cristina Hoyos.

“Translation by Google Translate check the original Text in English”

Tablao Flamenco Cordobes

Cordobes fa parte della storia della città, l'unica struttura che rimane dell'epoca d'oro dello spettacolo a Barcellona.

show

Scopri la storia di Tablao Flamenco Cordobes

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.