Torna alle news
gennaio 10, 2018

I turisti non sono stupidi, sono solo di un altro paese

Lo spettacolo si chiamava Cadice ... "Chiarezza salata". E la domanda rimane la stessa da mille anni fa e ora: che cosa ha Cadice? Che cos'ha che anche la signora della prima fila di Tablao Cordobes sembrava la scorsa notte nata nella piccola coppa d'argento (un altro modo di chiamare qualcuno da Cadice). Stava facendo il tifo per David Palomar mentre cantava per alegrías, tientos tantos, tangos o chuflas di carnevale (diversi stili di flamenco). Il cantante di Cadice accumula così tanto magnete che è normale che, anche se accompagnato, attragga tutti gli occhi. Ha senso dell'umorismo, sì, ma anche conoscenza. E sa come comportarsi, perché devi essere molto magnetico per salire su un palco con quella sicurezza.

gennaio 10
Tablao Flamenco Cordobes

I turisti non sono stupidi, sono solo di un altro paese

Lo spettacolo si chiamava Cadice ... "Chiarezza salata". E la domanda rimane la stessa da mille anni fa e ora: che cosa ha Cadice? Che cos'ha che anche la signora della prima fila di Tablao Cordobes sembrava la scorsa notte nata nella piccola coppa d'argento (un altro modo di chiamare qualcuno da Cadice). Stava facendo il tifo per David Palomar mentre cantava per alegrías, tientos tantos, tangos o chuflas di carnevale (diversi stili di flamenco). Il cantante di Cadice accumula così tanto magnete che è normale che, anche se accompagnato, attragga tutti gli occhi. Ha senso dell'umorismo, sì, ma anche conoscenza. E sa come comportarsi, perché devi essere molto magnetico per salire su un palco con quella sicurezza.

Ma ieri, Palomar non era solo, perché il gruppo che ha calpestato lo scenario era anche di alto livello e quindi la folla applaudiva, non solo il cantaor, ma anche il resto dell'immagine. E la folla lo ha fatto in inglese, pseudo spagnolo e persino in catalano, chi l'avrebbe immaginato. E prendi nota, erano sul palco fino al 26 febbraio, ma torneranno a marzo.

Quello che ha ricevuto olés senza restrizioni è quello che è sempre la ciliegina sulla torta: Rosario Toledo, quel martire della danza, che avrebbe potuto essere l'attrice del cinema muto, cantante di coplas, artista concettuale, ballerino, o tutti insieme, che è quello che è. Ha ballato con Marco Flores, che non può essere vinto in eleganza né a Cadice né in tutto il pianeta, e con Jesús Fernández, che Miriam Valllejo ha cantato (Miriam non è di Cadice, ma non importa perché lei, con quell'intensità e rotto voce, può essere da qualsiasi luogo) un sole (stile flamenco) che Gesù ha ballato per mangiare i suoi occhi. Ma Toledo è la regina, e ora solo e per gli alegrías finì cantando adornata con uno scialle color senape, che è ricco ma amaro, per portare vivacità al dramma e risate alla satira.

"Vedete in che crisi vive questo paese", ha detto Anabel Rivera, una cantante che ha il dono di mettere sempre tutto sulla griglia, compreso il cuore, che è stato ucciso a morte ieri sera per i bulerías. La foto è stata completata da tre grandi chitarristi: Javier Patiño, David Cerreduela e Juan José Alba. E al cante (cantare), c'era anche il Quini di Jerez, che aggiunse il condimento al piatto, che aveva già il sale, ma accompagnò non solo la danza, il celerio, le chitarre e il pubblico con la voce e con il suo corpo, trasformando in farina con cui hanno appena messo insieme gli ingredienti.

Lo spettacolo era tablao di qualità, senza pretese, onesto e divertente. Un assaggio di ciò che sanno a Cadice. Non c'era una storia, ma un filo conduttore, e il migliore, c'era buon gusto e un sacro rispetto per il pubblico. Con due arrangiamenti, altri quattro dettagli e un palcoscenico più grande, potrebbero portare questo spettacolo dove vogliono. Questa è la differenza tra scegliere buoni artisti o iniziare una scena con cattivi, come in altri tablaos a Barcellona. La scorsa notte, la reazione del pubblico è stata meravigliosa, nulla a che vedere con ciò che si vede in altri luoghi della città. Perché i turisti non sono stupidi, sono solo da un altro paese.

Silvia Cruz Lapeña. deflamenco.com

 

https://www.deflamenco.com/revista/resenas-actuaciones/gaditanos-de-otro-planeta-1.html

 

“Translation by Google Translate check the original Text in English”

Si può anche essere interessati

show

Scopri la storia di Tablao Flamenco Cordobes

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.