Torna agli Artisti

flamenco Ballerino

Juan Tomás

Il bailaor Juan Tomás de La Molía è nato il 23 febbraio 2000 a Trebujena, Cadice. All’età di sei anni cominciò a prendere lezioni alla Peña Cernícalos a Jerez de la Frontera, dove imparò molto sul ballo bulerías. Nel 2007, a soli sette anni, la ballerina Carmen Cortés gli chiede di esibirsi al termine di uno spettacolo nei Jardines de Sabatini di Madrid, dove riceve una standing ovation dal pubblico. Nel 2009 ha lasciato le sue lezioni a Jerez per unirsi all’Academia Sevillana José Galván, dove ha iniziato ad allenarsi in diversi palos di flamenco. Nello stesso anno partecipa alla mostra “En clave de Sol”. 

 

 

Nel 2010 è stato scelto per far parte del cast dei tredici migliori bambini di flamenco dell’Andalusia per partecipare al programma televisivo “Mi Primer Olé”, diretto da Paco Lobatón e presentato da Pastora Soler. Nel 2013 è stato scelto come corpo di ballo per la prima edizione del programma televisivo “Se llama Copla Junior”. Nello stesso anno riceve lezioni private da Farruquito. 

 

 

L’anno successivo, nel 2014, ha vinto una borsa di studio di flamenco per ricevere lezioni intensive per un mese con Javier Barón e Milagros Mengíbar presso la Fundación Sevillana Cristina Heeren. 

 

 

Nel 2016 ha vinto il secondo premio al Concorso Giovanile di Flamenco Andaluso della Federazione dei Club di Flamenco di Siviglia. Nello stesso anno inizia a partecipare come bailaor (ballerino di flamenco) con la Banda Morisca, con la quale girerà l’Europa nel 2017. 

 

 

Il 2018 è una componente tra il 9 e il 12 febbraio insieme a Manolo Marín e Pascual Lorca dello spettacolo di flamenco “Entre Generaciones” che si è svolto nella Peña Flamenca Al-Toná e Los Cabales ad Amburgo, Germania. Dal 10 al 25 marzo viaggia in America con la Banda Morisca che si esibisce in città come New York, Miami, Chicago, New Orleans, San Antonio e L’Avana. Il 12 luglio ha vinto il primo premio al concorso di danza Manolo Soler, concorso internazionale di danza della Fondazione Cristina Hereen per il Flamenco Art. 

 

 

Juan Tomás vince la borsa di studio Acciona Flamenco Dance per l’anno accademico 2018/2019 presso la Fondazione Cristina Heeren, ricevendo lezioni teoriche e pratiche da grandi maestri come Javier Barón, Milagros Mengíbar, El Choro, Rubén Olmo, ecc…..

 

 

Nel 2019 vince il primo premio al Concorso Giovani Flamenco Andaluso della Federazione dei Club di Flamenco di Siviglia. Da settembre 2018 ad oggi è stata a Triana presso la Fondazione Cristina Heeren Flamenco, coltivando e arricchendosi di ciò che più le piace fare e che dà senso alla sua vita. 

 

This post is also available in: Español English Català 简体中文 日本語 Русский Français Deutsch 한국어

restaurant

Tour gastronomico

read more

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare il sito, accetti il nostro uso di tali cookies.