Torna agli Artisti

flamenco Cantante

Manuel de la Nina

Ha debuttato nel 2001 con soli 8 anni presso la Bienal de Sevilla al Teatro Lopez de Vega dalla mano di Manuel Moreno Junquera "Moraito ragazzo" nello spettacolo trilogia si è tenuta presso il Teatro Maestranza di Siviglia. Un anno dopo, nel 2002, Juan Carlos Pantoja, ha creato una fondazione culturale fiamminga presso la sede della roccia terremoto, tra gli altri, ha agito nel Teatro Villamarta fare il ruolo di canti natalizi e che aveva anche l'aiuto di Don Antonio Gallardo per portare a termine i lavori da Jerez a New York.

Ha debuttato nel 2001 con soli 8 anni presso la Bienal de Sevilla al Teatro Lopez de Vega dalla mano di Manuel Moreno Junquera "Moraito ragazzo" nello spettacolo trilogia si è tenuta presso il Teatro Maestranza di Siviglia. Un anno dopo, nel 2002, Juan Carlos Pantoja, ha creato una fondazione culturale fiamminga presso la sede della roccia terremoto, tra gli altri, ha agito nel Teatro Villamarta fare il ruolo di canti natalizi e che aveva anche l'aiuto di Don Antonio Gallardo per portare a termine i lavori da Jerez a New York.

Nel 2007 è apparso al concorso nazionale di canto del Camarón de la Isla Peña a San Fernando, dove ha vinto il 3 ° premio. Quello stesso anno, si formò il gruppo Soniquete, che durò fino al 2012. Nel 2011, ha partecipato all'album di Asignatura Flamenca del gruppo Soniquete, dove ha cantato per solea, fandango e bulerías. Hanno commercializzato questo disco di Bucarest, Francia, Madrid, Siviglia, Cordova ...

Nel 2012 ha iniziato la sua carriera da solista, dove si trovava in jerezanas rocce come la roccia di Pepe Alconchel, peen Buleria, roccia Tio José de Paula, rock Pescaero, gheppi rock, rock Don Antonio Chacón e rock di brava gente. È stato anche nella Peña Linense e Camarón a San Fernando.

Nel 2014 ha frequentato il Teatro Villamarta de Jerez, per la data di Natale con una funzione creata e diretta da Pepe del Morao, dove ha avuto un favoloso successo con lo spettacolo chiamato Molchibe Calli.

Nel 2016 ha fatto parte di un tour negli Stati Uniti. dove era in 17 stati, per mano della compagnia di balletto di flamenco José Porcél. Con una durata di 2 mesi e mezzo. Alla fine dello stesso anno partecipò a Los Viernes Flamenco e La Gran Fiesta de la Bulería.

Ha vinto il premio rivelazione per la migliore saeta por seguiriya dello stile Manuel Torres che ha avuto luogo nella gente buona peña.

Nel 2017 ho pubblicato un album chiamato Pasaje en la tiempo con partner come Rafael del Zambo, Enrique Remache e Fernando del Morao, con la partecipazione speciale di Diego del Morao e Manuel Parrilla. Questo album è stato presentato alla Sala Compañia al Festival de Jerez e nello stesso anno ha anche fatto un piccolo tour a Bruxelles facendo un passo sulla Cattedrale dello stesso.

Va anche notato che durante la sua carriera ha accompagnato Antonio Reyes in diverse occasioni alla Biennale di Malaga e al festival di Casa Bermeja.

Durante le vacanze di Natale, María José Santiago le ha dato l'opportunità di accompagnarla in grandi teatri come il Teatro Villamarta di Jerez, il Gran Teatro di Malaga e il Teatro delle Fibre di Siviglia.

Ha partecipato alla grande festa Gran Reserva "Honors Moraito" nella Plaza de Toros de Jerez condividendo il palco con grandi artisti del calibro di Pansequito, Juanito Villar, Juana del Pipa, La Macanita, Rancapino ragazzo, Antonio Reyes e il grande maestro Manuela Carrasco

restaurant

Festa di Capodanno e Flamenco

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.