spettacolo di flamenco

Marzo Tablao Flamenco Cordobes

A partire dal fino a

Biglietti
Torna a spettacoli
Il bel tempo comincia a manifestarsi a Barcellona, le persone competono sempre di più nelle terrazze e in Tablao Flamenco Cordobes abbiamo presentato per la prima volta un mese con un cast di autentico lusso. Puoi vedere le sue biografie cliccando sulle immagini che appaiono sulla destra o, se preferisci, continua a leggere e incontrare i nostri ballerini e bailaora.
Artisti
Il bel tempo comincia a manifestarsi a Barcellona, ​​le persone competono sempre di più nelle terrazze e in Tablao Flamenco Cordobes abbiamo presentato per la prima volta un mese con un cast di autentico lusso. Puoi vedere le sue biografie cliccando sulle immagini che appaiono sulla destra o, se preferisci, continua a leggere e incontrare i nostri ballerini e bailaora.



Karime Amaya

Karime Amaya è nata in Messico nel 1985 in una famiglia di artisti di flamenco. È nipote nipote di una delle più famose danzatrici di flamenco Carmen Amaya. Karime è cresciuta con le danze selvagge della madre e all'Accademia Mercedes Amaya di Città del Messico.

Per la prima volta arriva sul palco all'età di 9 anni con la compagnia dei suoi genitori: il chitarrista Santiago Aguilar e la ballerina Mercedes Amaya nota anche come La Winy. Karime Amaya inizia a ballare professionalmente nella stessa azienda, pur essendo molto giovane, all'età di 12 anni.
Karime ha partecipato a quattro edizioni del Albuquerque International Flamenco Festival nel New Mexico, un prestigioso festival di flamenco.
Nell'anno 2003, bailaora è stata presentata alla 46esima conferenza annuale dei membri di Arts Presenters, a New York. Un anno dopo, nel 2004, Karime Amaya ballava per sei mesi il più importante tablao di Tokyo, il Flamenco. Nello stesso anno Bailaora partecipa all'opera "Bailaor" di Antonio Canales come artista ospite. Il lavoro ha debuttato a Palma di Maiorca e poi è stato presentato ai più importanti tablaos di Madrid.
Nel 2005, bailaora partecipa al Quito Flamenco Festival 2005 in Ecuador con "Los Losada". Karime si esibisce anche al Festival Internazionale, New Mexico, USA, nel 2005 e si esibisce a Casa Patas, Las Carboneras e Cardamomo tablaos, alcuni dei tablaos più importanti di Madrid.
Nell'anno 2006 Karime Amaya partecipa come artista ospite al tour di Juan de Juan, nello spettacolo "Frente a Frente" con Ana Salazar. Hanno visitato più di 30 città in Spagna come Madrid, Siviglia, Granada e Barcellona. Nello stesso anno Bailaora è stata invitata a esibirsi al Flamenco Art Festival di Mont-de-Marsan in Francia, dove balla insieme a Gerardo Núñez, Antonio El Pipa e la famiglia Farruco.
Nel 2007 bailaora esegue un tour in Giappone, esibendosi nelle principali città.
Nel 2008, Karime partecipa al X Monterrey Flamenco Art Festival.
Nel corso del 2009 Bailaora lavora in collaborazione con il famoso bailaor Antonio Canales e il chitarrista Enrique de Melchor.
Nel 2011 Karime e la sua famiglia hanno presentato in anteprima la commedia "Amaya Lineage". Lo spettacolo in omaggio ai membri della famiglia Amaya.

Nel corso degli anni 2001 e 2012 Karime Amaya ha partecipato alle riprese del documentario "Bajari" in qualità di attrice protagonista. Il regista del documentario è Eva Vila, sceneggiatrice, giornalista e direttrice dell'Universitat Pompeu Fabra.
Nel 2012, Bailaora ha anche presentato al pubblico la sua nuova opera "Desde la Orilla". Lo spettacolo è stato presentato al Festival de Jerez e si è ispirato alle notti trascorse da Karime su una spiaggia dall'altra parte dell'Atlantico, sognando Somorrostro e ispirandosi all'ondeggiare delle onde, oltre alla leggendaria Carmen Amaya.
Lo stesso anno Karime Amaya appare come artista ospite nello spettacolo "Abolengo" di Farruquito, con cui vanno in tour in Costa Rica fino all'inizio del 2013. Inoltre, Dancer partecipa allo spettacolo "Dicen de mi" di Joaquín Cortes .
Nel 2013 Karime Amaya con Pastora Galván e Paloma Fantova partecipano allo spettacolo "Con Carmen Amaya en la Memoria". Agiscono come ballerini principali in questo lavoro tributo a Carmen Amaya. Lo spettacolo è stato prodotto dalla Fondazione Tablao Cordobes di Barcellona e dall'Accademia delle Arti e delle Scienze del Flamenco di Barcellona. Le rappresentazioni dello spettacolo sono state fatte dall'Europa e dalle capitali spagnole.



Cynthia Cano

Cynthia Cano Candel, conosciuta come Cynthia Cano, è nata a Murcia (Las Torres de Cotillas) nel 1993. Ha iniziato la sua carriera nel mondo della danza e del flamenco con soli 2 anni sotto la guida di Maria Dolores Ros. Nonostante la sua giovinezza, ha una lunga e prolifica carriera costruita sulla schiena, basata sul suo talento e sulla sua professionalità. Ha una tecnica tecnica squisita e una personalità particolare che rendono la sua danza una ricchezza di emozioni e sentimenti contrastanti.

STUDI ACCADEMICI E COMPLEMENTARI.

2001: inizia i suoi studi al Conservatorio Professionale di Danza di Murcia e termina con il massimo dei voti nel Flamenco nel 2010.

Laurea in giornalismo presso UDIMA, studiando il 4 ° 2016/2017.

Borsa di studio della Fondazione Cristina Heeren di Siviglia con 9 anni in cui riceve lezioni da Milagros Mengibar, Carmen Ledesma e Rafael Campallo.

Diversi corsi presso l'Amor de Dios Flamenco Art Center, guidato da maestri come La Tati, Merche Esmeralda, Manuel Reyes Maya, La Truco, Cristóbal Reyes, María Juncal, Alfonso Losa, Concha Jareño, Gala Vivancos, Antonio Canales e alcuni altri. Inoltre, coincide con Eduardo Serrano "El Güito" e Javier Lato

“Translation by Google Translate check the original Text in English”

restaurant

Degustazione gastronomica e servizio di degustazione di tapas

read more

Questo sito utilizza cookies. Se si continua la navigazione, abbiamo considerare di accettare il suo utilizzo.